inchiestabanner

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Immigrati, nave madre arrivata al Porto, 3 minorenni tra i 15 trafficanti
Immigrati, nave madre arrivata al Porto, 3 minorenni tra i 15 trafficanti
L'unità militari è appena giunta nel porto di Catania, con la "nave madre" a rimorchio. Ad attenderla, il sostituto procuratore della Dda di Catania, Pasquale Pacifico, che è salito a bordo per interrogare subito i 15 fermati.

Immigrati, nave madre arrivata al Porto, 3 minorenni tra i 15 trafficanti
Ci sono anche tre minorenni tra i 15 trafficanti di esseri umani presenti  nell'equipaggio della "nave madre" che trasportava immigrati per scaricarli su una barca più piccola al largo della Sicilia, intercettata dalla fregata "Aliseo" della Marina.

 

 

  • 3
  • 4

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

CATANIA, 31 GEN - Il cadavere carbonizzato di quello che gli inquirenti pensano sia un uomo, è stato scoperto questa mattina tra i comuni di Misterbianco e Motta Sant'Anastasia, in provincia di Catania, dentro una Fiat Doblò, anche la macchina è stata ritrovata bruciata, lungo la strada provinciale in contrada Sieli. Sono intervenuti i carabinieri. Ancora nulla sull'identità della vittima.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Sono tutti finiti in manette per associazione a delinquere i ladri di macchine che agivano a Catania e raggiunti dal provvedimento di carcerazione, la squadra mobile ha eseguito cinque arresti, due degli arrestati sono stati condotti ai domiciliari.

E' stato appurato che il gruppo agiva su ordinazione, le auto venivano commissionate da clienti residenti nell'Agrigentino e poi venivano rubate a Catania, riciclate e vendute ad un prezzo fuori mercato al cliente.

Un altro successo della squadra mobile di Catania, in una città purtroppo vittima di una delinquenza crescente.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

E' stato arrestato ad Acireale un uomo di 61 anni per aver abusato della figlia minorenne. La figlia tra l'altro sarebbe affetta da deficiti psichici.

Era stata proprio la madre lo scorso luglio a far avviare le indagini con una denuncia, oggi i risvolti, grazie ad un ordine di custodia cautelare partito dal gip di Catania.

Gli abusi sarebbero stati subiti dalla figlia, in base alle dichiarazioni, proprio tr le mura domestiche.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Con l'accordo di cessione alla coop siglato per 6 punti vendita Aligrup a San Giovanni la punta, Tremestieri Etneo, Zafferana Etnea, Bronte e Modica finisce la lunga attesa / calvario per i poveri lavoratori.

 Ma restano ancora da collocare circa 500 ex dipendenti la cui cassa integrazione è gia' scaduta.

Tutto questo dopo la chiusura del colosso che vantava circa 1400 dipendenti. I nuovi punti vendita inizieranno presto le attività.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

l'Astronauta Parmitano che si trova a bordo della stazione spaziale orbitante che ruota intorno alla terra ha affidato a twitter la sua fede calcistica postando 2 foto con indosso la maglia del Catania, sua squadra del cuore.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Partirà dopodomani il piano alternativo del traffico alla circonvallazione di Catania propedeutico all'abbattimento del ponte del Tondo Gioeni, per problemi di sicurezza stradale. L'iniziativa, sottolineano dal Comune, e' 'in progress' e vedrà impegnati 13 pattuglie di vigili urbani, due vigili motociclisti, uomini della Sostare e impiegati dell'ufficio Traffico. L'assessore Saro D'Agata si dice "consapevole che mercoledì ci potrà essere qualche problema, e ce ne scusiamo".

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

Nasce a Catania l' accademia dell' infanzia, un asilo privato davvero degno di ricevere alcune parole. l' Ho visitato nei giorni scorsi in merito all'iniziativa Raccontiamo Card che permette di ricevere sconti per quanti lavorano nei pressi del tribunale di Catania.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

All'alba i carabinieri di Giarre hanno eseguito sei ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili a vario titolo dell'omicidio di un pastore di 47 anni, Salvatore Buda, ucciso il 23 gennaio scorso con colpi di fucile all'interno di un'auto nella campagne di Calatabiano. Le ordinanze sono state emesse dal gip di Catania su richiesta della Procura della Repubblica.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Federico Di Marco

Ciao...

Scusa il disturbo....sono spinto dalla disperazione.


Anche io ho fatto il famigerato esame. 4' bocciatura. Non ce la faccio più .....
Non ho possibilità economiche che mi permettano di lavorare gratis in uno studio ( sono di Catania...e qui se non sei avvocato, non ti pagano, e se sei avvocato,con 600 euro ti va bene...), quindi gestisco poche pratiche, anche se con successo, insomma, non faccio l'avvocato a tempo pieno....ma negli ultimi 6 anni ho lavorato parecchio...penale...civile....so fare un po' tutto. Come accennavo, non essendo pagato, lavoro per almeno 4/5 gg a settimana in un call center. Non ho superato l'esame, quindi anche i prossimi 12 mesi lavorerò al call center per la vodafone, e mi prendero' 2/3 gg la settimana per andare in tribunale a lavorare gratis, come faccio dal 2006. Non penso di essere l'unico....

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

Sette persone accusate di avere monopolizzato lo spaccio di marijuana nel centro storico di Ramacca, nel Catanese, sono state arrestate dalla guardia di finanza di Caltagirone. Per tre degli indagati sono stati disposti i domiciliari. Secondo l'accusa, la banda spacciava in un giardino pubblico. Durante l'operazione, che ha visto l'impiego di 50 militari delle Fiamme gialle, supportati un elicottero e due gruppi cinofili, sono state compiute perquisizioni.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

30 MAG - Un patrimonio da oltre tre milioni di euro, conti correnti, buoni fruttiferi, quote azionarie, ma anche ville, auto e camper. E' l'impero che oggi gli agenti della Divisione anticrimine della Polizia di Cagliari hanno sequestrato fra Adrano (Catania), Ragusa, Milano, Roma e Verona a un gruppo di nomadi - inizialmente in Sardegna ma da tempo in Sicilia - riconducibili alla famiglia di Giacomo Liotta, 57 anni, definito il re di Adrano, finito nei guai in passato per furti, truffe, rapine.

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive

CATANIA, 17 MAG - Beni per 1,5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Catania ai fratelli Alfio e Salvatore Tancona, ritenuti elementi di spicco del clan mafioso Cintorino, collegato alla cosca dei Cursoti. Le proposte, che riguardano anche i loro rispettivi figli maschi, i cugini omonimi Salvatore Tancona, erano state presentate dalla Dda della Procura etnea su indagini della Dia nell'ambito dell'operazione Nuova Ionia, sfociata nell'arresto di 22 indagati nel gennaio scorso.