sito88euro

inchiestabanner

×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_tags, Componente non trovato

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

 RAMACCA (CATANIA), 30 LUG - A causa del suo risentimento per la separazione coniugale del fratello, a Ramacca si e' recato in casa della ex cognata e, dopo averla cosparsa di liquido infiammabile, le ha dato fuoco. A compiere il gesto e' stato Antonio Mamone, 46 anni, ora sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dai carabinieri per tentativo di omicidio. La vittima, di 28 anni, e' stata medicata nell'ospedale di Caltagirone per alcune ustioni di secondo grado ed e' stata dichiarata guaribile in 25 giorni. 

Joomla templates by a4joomla