inchiestabanner

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

CATANIA, 14 FEB - Avrebbe eseguito ispezioni vaginali e rettali a giovani donne durante controlli medici: e' l'accusa contestata a un ematologo dell'ospedale Vittorio Emanuele di Catania che e' stato condannato a sei anni di reclusione per violenza sessuale. L'inchiesta era stata aperta dopo una segnalazione dell'Azienda ospedaliera alla magistratura sulle visite eseguite dall'ematologo che, secondo la tesi della Procura, avrebbe sottoposto a 'ispezioni' soltanto donne e nessun uomo.